Letture totali: 122

Area: Igiene Urbana

Ufficio: UFFICIO IGIENE URBANA

Le utenze domestiche dotate di adeguato spazio (area verde privata) possono richiedere la fornitura gratuita di una compostiera (da 300/400 litri) per l’attività di compostaggio domestico.

A CHI RIVOLGERSI: 

La richiesta va inviata a mezzo e-mail all’indirizzo segnalazioni@aemmelineaambiente.it, allegando l’apposito modulo (disponibile qui sotto) compilato e firmato. La compostiera verrà consegnata da Aemme Linea Ambiente presso il domicilio dell’utenza richiedente.

COSTI:
 

E' prevista una sola fornitura gratuita per utenza, senza possibilità di sostituzioni gratuite in caso di rottura. Ulteriori forniture, totalmente a carico dell'utente, saranno consegnate solo dopo che lo stesso avrà effettuato il pagamento e inviato la contabile, con tutti i suoi dati anagrafici a: segnalazioni@aemmelineaambiente.it

NORME COMUNALI O SUPERIORI: 

Le utenze che richiedono la fornitura gratuita della compostiera:

  • si obbligano ad effettuare compostaggio domestco del proprio rifiuto umido;
  • accedono ad uno sconto del 20% della quota variabile della Tassa Rifiuti.

Il Comune effettua periodicamente controlli, tramite Polizia Locale o soggetti delegati, per verificare che i richiedenti effettuino correttamente ed in modo continuativo l'attività di compostaggio domestico. In caso di controlli con esito negativo, l'utenza sarà soggetta a sanzione pecuniaria e alla disapplicazione dello sconto sulla Tassa Rifiuti.

DOCUMENTI DISPONIBILI

  •  Modulo richiesta compostiera ALA Rescaldina